Valpolicella Classico DOC

Il Valpolicella 2016 è frutto di un annata molto calda e siccitosa, simile alla 2015 ed alla 2017. La vendemmia è stata anticipata di una quindicina di giorni in modo da evitare una surmaturazione delle uve. Al palato, accanto alla parte acida che lo rende facilmente bevibile e leggero: si trovano una serie di aromi di frutti maturi tipici delle uve derivanti da annate calde. La gradazione conferma l’andamento dell’annata, anche se risulta molto bene amalgamata nel vino.

Valpolicella Classico DOC

Scheda Tecnica

ENOLOGIA
Vinificatori in acciaio

Macerazione: 10-15 gg

T° controllata solo se > 30°C

Anidride solforosa e/o acido ascorbico: solforosa 5-10 g/hl sul mosto, no ascorbico

Utilizzo di lieviti selezionati: No

Correzioni: No

Affinamento in acciaio (durata): 2 anni

Eventuale affinamento in bottiglia (durata): 1 mese

Resa uva/vino (%): 70

Numero di bottiglie prodotte: 7000

Certificazione: biologica

VITICOLTURA
Suolo: Argilloso calcareo, con molto scheletro

Esposizione dei filari: mezzogiorno-sera

Altitudine: 300 m s.l.m.

Vitigno/i: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara

Forma di allevamento: Pergola veronese

Età delle viti: 3-40

Densità d’impianto (ceppi/ha): 3500-4000

Produzione per ceppo (kg/pianta): 2-2,5

Produzione per ettaro (q/ha): 80-100

Trattamenti: rame e zolfo, confusione sessuale

Fertilizzanti: letame ogni 3-5 anni a necessità

Data inizio vendemmia: inizio settembre

Modalità di vendemmia: manuale in cassone

Utilizzo di uve acquistate da terzi: no

Certificazioni: biologica

CARATTERISTICHE CHIMICHE
Titolo alcolometrico: 12,8%vol

Acidità tot/vol (g/l): 6,13/0,32

Estratto secco (g/l): 24

Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento): 6

Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 25

Residuo zuccherino (g/l): 0,6